Nevediversa 2014


 

Per il terzo anno consecutivo il circolo di Legambiente Sila aderisce alla campagna Nazionale di Legambiente denominata “Nevediversa”, la manifestazione del turismo dolce e sostenibile che ogni anno richiama tantissimi amanti degli sport naturalistici. <<Nevediversa – dice Antonello Martino responsabile del settore “Sport e Turismo” del Circolo Sila – è l’occasione giusta per mettere in evidenza ed affermare il principio che si può sviluppare un’idea di turismo invernale meno invadente e più rispettosa degli spazi naturali e dei delicati equilibri del paesaggio della montagna italiana>>. Quella di quest’anno è la terza edizione alla quale partecipa Legambiente Sila. Nata per puro piacere di pochi amanti delle ciaspolate, pian piano la manifestazione si è allargata registrando un numero sempre più crescente di appassionati che grazie a questa manifestazione si avvicinano alla montagna con sempre più passione. <<Anche da noi – afferma Giuseppe Veltri Presidente del circolo Sila -  come nel resto d’Italia si registra un aumento delle persone che si avvicinano ad attività “soft”  come le ciaspole, lo sci da fondo e da alpinismo, attività che consentono una frequentazione della montagna più genuina e meno invasiva>>. Spesso si tratta di persone che mai hanno vissuto la montagna in inverno e non conoscono le meraviglie che la montagna può regalare in questo periodo. Quest’anno il circolo di Legambiente Sila proporrà un’escursione con le ciaspole a Monte Curcio la vetta dove arriva l’ovovia di Camigliatello. L’attività sarà adatta a tutti e si svolgerà su un percorso molto suggestivo con partenza prevista appunto da Monte Curcio per poi arrivare al Vallone delle Sette Acque attraversando la suggestiva Macchia Sacra e il Macchione, due bellissime vallate. Il percorso sarà di circa 5 chilometri, e passerà per piccoli tratti nel sottobosco.

Per chi volesse partecipare alla manifestazione può contattare Antonello Martino al numero 347/9131310 o visitare il  sito www.legambientesila.it o il gruppo Facebook “Tra Sporte Natura…”.