Festa dell'albero 2013


 

 

Anche quest’anno Legambiente Sila non ha voluto mancare ad uno dei più importanti e significativi appuntamenti dell’associazione ambientalista, “La Festa dell’albero”, che da sempre ha segnato un momento di grande partecipazione e coinvolgimento soprattutto da parte dei più piccini. Per questo appuntamento, svoltosi il 5 dicembre, Legambiente ha voluto coinvolgere alcune scuole della città, tra le quali le classi che hanno partecipato al progetto “Coltiviamo la rete” dove è stato possibile realizzare un orto didattico recuperando parte dell’ex orto dei Frati Cappuccini in disuso da alcuni anni dopo la scomparsa di Antonio, il vecchio custode.

 

Per la campagna 2013 Legambiente ha voluto legare alla manifestazione, la tematica dell’ospitalità e dell’accoglienza, tematica scelta dall’associazione del “Cigno Verde” dopo i tragici sbarchi di Lampedusa, e per tale occasione ha voluto coinvolgere la scuola dell’infanzia “San Francesco d’Assisi” dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di San Giovanni in Fiore, che ha ospitato negli anni passati numerosi bimbi stranieri provenienti in particolare dal Nord Africa, e che quest’anno ospita bambini Rumeni e Albanesi. Questo di “La Festa dell’albero” è stato l’ultimo appuntamento dell’anno e si è svolto giorno 10 dicembre, occasione particolare per far conoscere ai piccoli “studenti” l’orto didattico in fase di realizzazione. <<E’ stata occasione – afferma Giuseppe Veltri presidente di Legambiente Sila – per fare un po’ di educazione ambientale partendo dai soggetti più piccini come i bimbi della scuola materna “San Francesco d’Assisi”, un santo che ben si lega al posto dove abbiamo svolto la manifestazione visto che l’orto dei Frati Cappuccini è dedicato proprio a San Francesco>>.

La giornata si è svolta sotto uno splendido sole che ha rallegrato ancor più il coro dei bimbi che appena giunti all’orto, hanno intonato la canzone “Per fare un albero”. Subito dopo sono state raccontate brevemente le piantine da frutto che sono state poi successivamente messe a dimora, spiegando la funzione delle radici e i frutti che poi questi alberi daranno in futuro. La giornata si è poi conclusa parlando della tematica dell’ospitalità facendolo insieme ai bimbi della scuola “San Francesco d’Assisi” ed ogni classe ha simbolicamente adottato un albero come gesto di fratellanza verso i bimbi e le famiglie straniere di San Giovanni in Fiore.
Questa giornata è stat la prima giornata del “Progetto AMBIENTE” che la Scuola d’infanzia “San Francesco d’Assisi” ha programmato insieme a Legambiente Sila, e alla quale ne seguiranno altre, in collaborazione oltre che con l’associazione ambientalista, anche con i genitori dei bambini, anch’essi presenti alla “Festa dell’albero”.